Alternativa per Anzio nasce dall’incontro di associazioni, partiti politici e tanti liberi cittadini operanti nel territorio di Anzio che condividono una visione comune di Città.

Le varie anime di Alternativa per Anzio hanno da tempo consolidato il loro rapporto attraverso numerosi percorsi come il contrasto alla cementificazione selvaggia, la salvaguardia della Vignarola e di altri spazi verdi della Città, la posizione contraria verso la creazione di un maxi polo dei rifiuti nel territorio di Anzio, contro lo svilimento del patrimonio archeologico e culturale della Città e per il contrasto alla criminalità e alle infiltrazioni mafiose.

Ora, insieme, si è deciso di continuare quell’impegno civico e politico dando vita ad una seria e credibile alternativa al modello di gestione della Città che da circa venti anni è costellato di ripetuti fallimenti politici, economici e sociali. Vogliamo che Anzio sia una Città sostenibile e che metta le persone al centro di ogni progetto. Valorizzando le molte risorse e potenzialità che Anzio, questa Anzio possiede da sempre. Il mare, i beni archeologici, la storia le unicità naturalistiche, la posizione geografica ottimale.

Tutti punti di un possibile sistema che può costituire la base da cui far rinascere la città.

Presidente: Simonetta Pagliaricci

Vice Presidente : Alessandro Dino

Direttivo: Valentina Caprari, Tiziana D'Alfonso, Maurizio Mariani, Gabriele Palomba, Stefania Salvucci

Segretario Amministratore: Maria Cupelli

Garanti: Anna Maria Martino, Roberto Gamba, Eros Razzano